Proprietà

Vendita di una casa


Termini & formalità

Atto pubblico

notariato statale o notariato privato

  • dev’essere competente territorialmente per il fondo
  • redige il contratto
  • non è obbligato a controllare la correttezza del contratto
  • legge ad alta voce, alla lettera, il contratto

Contratto di mediazione

  • nessuna formalità

Contratto di riservazione (diritto di compera)

  • dev’essere fatto con atto pubblico
    • Eccezione: gli elementi del contratto che hanno un significato formalmente autonomo, disgiunto dall’acquisto del fondo, ad es. rimborso delle spese

Contratto preliminare

  • dev’essere fatto con atto pubblico
  • ha efficacia soltanto tra le parti contraenti. Se un terzo compra il fondo, il contratto preliminare non lo riguarda

Ipoteca

  • contratto tra concessionario/concessionaria del credito e beneficiario/beneficiaria del credito: nessuna formalità
  • il diritto di pegno immobiliare del concessionario/della concessionaria del credito risulta dall’iscrizione nel registro fondiario

Contratto d’acquisto

  • dev’essere fatto con atto pubblico
  • punti obbligatori: parti, oggetto d’acquisto, prezzo
  • compratore/compratrice e venditore/venditrice
    • devono essere presenti personalmente e provare la propria identità con il passaporto o la carta d’identità oppure
    • farsi rappresentare tramite procura
      • Eccezione: asta

Obbligo d’autorizzazione

  • per stranieri/straniere è valido per stranieri con residenza all’estero o in Svizzera.
    • Eccezione: cittadini CE/AELS e detentori del permesso di soggiorno C

Iscrizione nel registro fondiario

venditore/venditrice

  • richiede l’iscrizione

Diritto di pegno a favore degli artigiani

artigiano/artigiana o imprenditore/imprenditrice può far iscrivere il diritto di pegno nel registro fondiario entro 4 mesi dal termine dei lavori

Difetti

venditore/venditrice

  • in caso di costruzione esistente, ha 5 anni di garanzia a partire dall’acquisto della proprietà
  • può escludere contrattualmente la garanzia
    • Eccezione: il dolo non è protetto
  • in caso di dolo, 10 anni di garanzia dall’acquisto della proprietà


compratore/compratrice

  • deve contestare immediatamente i difetti scoperti
    • Eccezione: termine di contestazione di due anni, se concordato con il venditore che la norma SIA 118 è applicabile


può trattenere per sicurezza il 5-10% del costo della costruzione

  • deve contestare immediatamente i difetti scoperti
    • Eccezione: termine di contestazione di due anni, se concordato con il venditore che la norma SIA 118 è applicabile
  • può trattenere per sicurezza il 5-10% del costo della costruzione



Il documento è stato utile?