Curatela

Curatela

L’autorità di protezione dell‘adulto ha esaminato tutte le possibili misure non ufficiali e ha constatato che solo una curatela può sostenere Guy. Come procede l’autorità di protezione? Quali tipi di curatela esistono?

Downloads

Dei generi di curatela

Amministrazione di sostegno

Se Guy necessita di un sostegno per provvedere a determinati affari, con il suo consenso è istituita dall’autorità di protezione degli adulti un'amministrazione di sostegno. Til sostiene Guy nelle sue azioni: ad esempio, può aiutarlo della gestione dell’economia domestica, controllare i farmaci di cui ha bisogno o consigliarlo su questioni legali. Til non ha alcun diritto di rappresentanza nell'ambito dell’amministrazione di sostegno. Til può tuttavia rappresentare Guy nell’ambito di un mandato o di una gestione d’affari senza mandato, conformemente alle disposizioni del Codice svizzero delle obbligazioni.

Guy mantiene l’esercizio dei suoi diritti civili.

Curatela di cooperazione

Una curatela di cooperazione è istituita se occorre che il curatore acconsenta a determinati atti della persona bisognosa d'aiuto, ovvero Guy, per proteggerla (cf. tuttavia Sussidiarietà delle misure ufficiali).

L'esercizio dei diritti civili di Guy è limitato di conseguenza per legge. Nella misura in cui Guy è capace di discernimento, egli può, nei limiti posti dal diritto delle persone, acquistare diritti e contrarre obbligazioni con atti propri, nonché esercitare diritti strettamente personali, ad esempio, può divorziare senza il consenso del curatore o sottoporsi ad un trattamento medico. Anche se Guy non è capace di discernimento, il medico curante lo coinvolge il più possibile nel processo decisionale.

Curatela di rappresentanza

Se Guy non è più in grado di occuparsi da solo determinati affari, l’autorità di protezione degli adulti istituisce una curatela di rappresentanza (cf. tuttavia Sussidiarietà delle misure ufficiali). A seconda del contenuto della relativa decisione dell’autorità di protezione, Til rappresenta Guy, ad esempio, nella conclusione di un contratto di locazione o in decisioni mediche, in quest'ultimo caso fintanto che Guy non è capace di discernimento. Se la curatela di rappresentanza comprende anche l’amministrazione dei beni, l’autorità di protezione designa i beni che devono essere amministrati da Til. D’ufficio, Til deve ottenere il consenso dell’autorità di protezione per determinati affari di rappresentanza, ad esempio per la risoluzione di un contratto di locazione o la concessione di un prestito.

L’autorità di protezione può limitare la capacità dell’esercizio dei diritti civili di Guy. Nella misura in cui Guy è capace di discernimento, nei limiti posti dal diritto delle persone, acquistare diritti e contrarre obbligazioni, ad esempio, può divorziare senza il consenso del curatore o sottoporsi ad un trattamento medico. Anche se Guy non è capace di discernimento, il medico curante lo coinvolge il più possibile nel processo decisionale.

Curatela generale

Nel caso in cui Guy diviene durevolmente incapace di discernimento, l’autorità di protezione istituisce una curatela generale (cf. tuttavia Sussidiarità delle misure ufficiale). La curatela generale comprende tutto quanto concerne la cura della persona e degli interessi patrimoniali e le relazioni giuridiche.

Guy è privato per legge dell’esercizio dei diritti civili. Fintanto che Guy è capace di discernimento – situazione che raramente si presenta in caso di curatela generale– nei limiti posti dal diritto delle persone, egli può acquistare diritti e contrarre obbligazioni, ad esempio, può divorziare senza il consenso del curatore o sottoporsi ad un trattamento medico. Anche se Guy non è capace di discernimento, il medico curante lo coinvolge il più possibile nel processo decisionale.

Combinazione di curatele

L’autorità di protezione può combinare l'amministrazione di sostegno e le curatele di rappresentanza e di cooperazione.


Il documento è stato utile?