Abbonamento Telecomunicazione

Telefonare e navigare

Kim ha stipulato un abbonamento presso la società telefonica Mercocom. Quali diritti e obblighi hanno Laura e Mercocom?

Costi

In quanto parte contraente, Kim è tenuta a versare a Mercocom i costi risultanti dall’abbonamento. Se Kim ha stipulato l’abbonamento insieme ad altre persone, per esempio con i suoi coinquilini, ogni singola parte contraente è responsabile personalmente e solidalmente per i costi risultanti.

Se Kim è minorenne ed è capace di discernimento, e ha firmato il contratto con Mercocom in consenso con il proprio rappresentante legale, la responsabilità per pagare i costi è a suo carico. Il rappresentante legale è responsabile solamente se aveva firmato esplicitamente una dichiarazione di responsabilità.

Costi per roaming

A differenza di un fornitore UE in caso di chiamate all’interno dell’UE, Mercocom può richiedere a Kim tasse di roaming quando lei effettua telefonate in una rete estera oppure quando ascolta il combox o quando le viene lasciato un messaggio nel combox.

Attenzione: In zone di confine, può succedere che il telefono mobile entri più volte ina rete estera. Inoltre, in caso di navigazione in mare può succedere che venga stabilita una connessione attraverso la rete satellitare, la quale solitamente non è compresa nei contratti di roaming.

Costi per servizi a valore aggiunto

Mercocom può mettere a carico di Kim i costi per servizi a valore aggiunto (p.es. suonerie o giochi richiesti per SMS) solamente se può provare che il fornitore di servizi a valore aggiunto aveva informato Kim riguardo la fatturazione dei costi e, se Kim aveva confermato di accettare l’offerta esplicitamente sul proprio apparecchio terminale mobile. deve essere informata ogni volta che riceve un SMS a pagamento sulla procedura per disattivare il servizio, a meno che abbia deciso di non ricevere queste informazioni. Kim può, finché Mercocom non prova che i suoi acquisti di servizi a valore aggiunto hanno validità giuridica, detrarre gli importi in questione senza che Mercocom possa bloccare o disdire il collegamento.

In generale, su richiesta di Kim Mercocom deve bloccare i servizi a valore aggiunto per SMS. Se Kim è minorenne e ha firmato il contratto di abbonamento da sola, Mercocom deve bloccare automaticamente i numeri brevi provenienti da fornitori di contenuti a carattere pornografico dall’inizio del contratto. Se Mercocom non lo fa, Kim non deve prendersi carico dei costi risultanti.

Chiamate pubblicitarie

Kim può richiedere che nell’elenco telefonico venga indicato che non desidera ricevere chiamate pubblicitarie da parte di terzi.

Il documento è stato utile?