Abbonamento Telecomunicazione

Via legale

Kim e Mercocom non riescono a mettersi d’accordo riguardo i costi risultanti, la qualità del servizio o sul contratto in sé – quali possibilità ha Kim per fare valere i propri diritti? E Mercocom?


Procedura con l'Ombudsman

In caso di controversie di diritto civile, Kim può inoltrare una domanda di conciliazione presso l’organo di conciliazione delle telecomunicazioni, l’Ombudscom.

Se Kim è minorenne, non ha capacità processuale e deve farsi rappresentare dalla sua rappresentanza legale. Se Kim si rivolge a Mercocom, Mercocom deve partecipare al processo. Kim deve tuttavia provare che ha provato a mettersi d’accordo con Mercocom. L'Ombudscom esamina la controversia e presenta a Kim e a Mercocom una proposta di conciliazione per scritto.

LOmbudscom chiude la procedura soprattutto

  • in caso di accettazione della proposta di conciliazione da entrambe le parti
  • se la proposta di conciliazione non è riuscita oppure se Kim e/o Mercocom non hanno accettato la proposta di conciliazione entro il termine prestabilito
  • non appena un tribunale o un tribunale arbitrale è adito per decidere della controversia
Se Kim e Mercocom hanno tentato di risolvere la controversia presso l’ Ombudscom ma senza risultati, possono adire un tribunale civile a farlo.

Il documento è stato utile?