Covid-19 FAQ

Ferie in Svizzera

Chi può recarsi in Svizzera dall'estero per le vacanze?

Oltre alle persone con passaporto svizzero, in particolare le persone provenienti dagli Stati Schengen, possono recarsi in Svizzera le persone che hanno diritto alla libera cir-colazione e le persone che entrano da un Paese che non figura nella lista dei Paesi e delle regioni a rischio.

La Svizzera aggiorna continuamente l’elenco dei Paesi e delle regioni a rischio. . Oltre ai Paesi dell’area Schengen, la Svizzera ha eliminato dalla lista dei Paesi a rischio anche i seguenti Paesi: Andorra, Australia, Bulgaria, Canada, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Georgia, Giappone, Irlanda, Monaco, Nuova Zelanda, Romania, Ruanda, San Marino, Santa Sede, Tailandia, Tunisia e Uruguay. Ciò significa che l’ingresso in Svizzera da questi Paesi è in linea di massima nuovamente possibile.

Tuttavia Andorra, Croazia, Monaco, Romania, San Marino e Spagna figurano nella lista dei Paesi ad elevato rischio di contagio. Anche la regione Bundesland Vienna in Austria e le seguenti regioni in Francia figurano nella lista: Alta Francia, Centro-Valle della Loira, Corsica, Isola di Francia, Normandia, Nuova Aquitania, Occitania, Paesi della Loira e Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Nella lista figurano altresì le seguenti regioni francesi d’oltremare: Guyana francese, Guadalupa, Martinica, Mayotte, Polinesia Francese, La Riunione, Saint-Barthélemy e Saint-Martine.

Le persone che entrano in Svizzera da uno di questi Paesi o da una di queste regioni devono mettersi in quarantena, indipendentemente dalla loro nazionalità.

(Data : 14.09.2020)

In Svizzera in quali situazioni devo indossare una mascherina?

In tutta la Svizzera è obbligatorio indossare una mascherina facciale nei mezzi pubblici di trasporto. Il gestore di un'azienda di trasporto pubblico può estendere tale obbligo ad altri luoghi, come ad esempio la stazione ferroviaria. Allo stesso modo, un cantone può estendere l’obbligo di portare una mascherina a tutto il suo territorio.

Deve indossare una mascherina in treni, tram, autobus, navi, funivie e aerei. Sono esentati da quest’obbligo:

  • i bambini fino al compimento dei 12 anni
  • le persone che, per motivi di natura medica, non possono indossare mascherine fac-ciali. Questo può essere il caso, ad esempio, a causa di lesioni facciali, gravi difficoltà respiratorie o ansia quando si indossa una mascherina facciale.

Non vi è alcun obbligo di indossare una mascherina sugli impianti di risalita e sulle seggiovie, a meno che il gestore non abbia stabilito diversamente.

Obbligo di indossare mascherine nelle stazioni ferroviarie, degli autobus, dei battelli o delle funivie

Il gestore di un'impresa di trasporti è obbligato a elaborare e attuare un piano di protezione. In particolare, se le norme sul distanziamento non possono essere rispettate e non si possono adottare altre misure supplementari, il gestore può imporre l'uso di una mascherina facciale anche in altri luoghi.

Obbligo di indossare mascherine esteso a livello cantonale

I Cantoni possono decidere di estendere l'obbligo della mascherina sul loro territorio. Ad esempio, nei cantoni Basilea Città, Friburgo, Ginevra, Giura, Neuchâtel, Soletta, Vaud, Vallese e Zurigo è obbligatorio indossare una mascherina anche durante lo shopping in luoghi chiusi.

(Stato: 04.09.20)

Cosa succede se mi rifiuto di indossare una maschera sui mezzi pubblici?

Il personale, come ad esempio l'autista dell'autobus o il controllore, la inviterà ad indos-sare una mascherina o ad abbandonare il veicolo.

Qualora rifiutasse di soddisfare questa richiesta, potrebbe entrare in contatto con gli organi di sicurezza dell'azienda di trasporto. Essi si assicurano che le prescrizioni relati-ve ai trasporti e all’utilizzo vengano rispettate. In particolare, le autorità di sicurezza possono ordinarle di lasciare il veicolo. Se non lo fa, rischia una multa fino a 10’000 franchi per "disobbedienza".

Altresì possibile è una punizione ai sensi della legge sulle epidemie: se non indossa in-tenzionalmente una mascherina, rischia una multa fino a CHF 10'000.-. In caso di negligenza, la multa è di massimo 5'000 franchi.

(Data : 10.07.2020)


Il documento è stato utile?