Covid-19 FAQ

Assistenza all'infanzia

La scuola è chiusa! Mi prendo cura dei bambini a casa - ho diritto a un’indennità?

Cf. articolo lexNews


Con le scuole chiuse mi sono presa cura dei miei figli da casa e non sono riuscita a svolgere il mio lavoro in qualità di lavoratore indipendente. Ho diritto a un’indennità?

Sì, può chiedere alla cassa di compensazione AVS un indennizzo per la perdita di guadagno, a condizione che non potesse fare HomeOffice, che sia obbligatoriamente assicurato presso l’AVS e che i Suoi figli abbiano meno di 12 anni. Il diritto all’indennità è esteso fino al compimento del ventesimo anno di età, se Suo figlio frequenta una scuola speciale.

Un'ulteriore condizione è che la situazione di emergenza fosse dovuta unicamente alle misure adottate per combattere la pandemia. Ha inoltre diritto ad un indennizzo se aveva previsto di affidare i bambini a persone particolarmente a rischio, come ad esempio i nonni, o ad un servizio messo a disposizione dalla scuola durante il periodo delle ferie.

Se tutte le condizioni erano soddisfatte, può richiedere alla Sua cassa di compensazione AVS un’indennità per la perdita di guadagno. L’indennità corrisponde all’80% dello stipendio medio che ha ricevuto prima dell’inizio del diritto all’indennità. L’importo massimo per l’indennità è di CHF 196.- al giorno, cifra che corrisponde ad uno stipendio mensile medio di CHF 7'350.-. La cassa di compensazione versa l’indennità con effetto retroattivo. Per ogni giorno lavorativo, solo uno dei due genitori può fare valere il proprio diritto all’indennità.

Il diritto all’indennità inizia il quarto giorno a partire da quando tutte le condizioni sono soddisfatte. La cassa di compensazione versa l’indennità con effetto retroattivo e per un massimo di 30 indennità giornaliere. Il diritto a eventuali indennità non percepite si prescrive 5 anni dopo la revoca dei provvedimenti.

(Data: 08.07.2020)


Il documento è stato utile?