Covid-19 FAQ

Diritto federale sulle ordinanze di necessità

Quali regole si applicavano nel diritto del lavoro durante la situazione straordinaria legata al Coronavirus ?

Il 16 marzo 2020 il Consiglio federale aveva ordinato la situazione straordinaria ai sensi della legge sulle epidemie. Ciò consentiva al Consiglio federale di esercitare competenze di urgenza, vale a dire, poteva emanare ordinanze e decisioni in modo rapido e senza consultare il Parlamento, in particolare per prevenire o porre rimedio a gravi perturbazioni dell'ordine pubblico.

Il diritto di necessità non annullava in maniera generale le norme di diritto del lavoro applicabili. Tuttavia il Consiglio federale poteva modificare, abrogare o completare per un tempo limitato le disposizioni delle ordinanze e delle leggi. E così ha fatto, per quanto riguarda il diritto del lavoro, tramite le seguenti ordinanze:

Il 19 giugno 2020, il Consiglio federale ha messo fine alla situazione eccezionale e ha ordinato la situazione particolare secondo la Legge sulle epidemie. Il 25 settembre 2020, l'Assemblea federale ha adottato la Legge COVID-19 e l'ha messa in vigore il 26 settembre 2020. La Legge COVID-19 dà al Consiglio federale l'autorità di prendere misure nel campo della protezione dei lavoratori (vedi sotto).

(Stato: 26.09.2020)

Quali regole si applicano nel diritto del lavoro durante la situazione particolare?

Nella situazione particolare ai sensi della legge sulle epidemie, il Consiglio federale non può più adottare tutte le misure necessarie per combattere la pandemia, ma solo quelle elencate nella legge sulle epidemie.

Ed è quello che il Consiglio federale ha fatto con l'ordinanza sui provvedimenti per combattere l'epidemia di COVID-19 nella situazione particolare (Ordinanza COVID-19 situazione particolare). Il Consiglio federale ha trasferito nell'ordinanza 3 sui provvedimenti per combattere il coronavirus (Ordinanza 3 COVID-19) le disposizioni direttamente basate sulla Costituzione federale.

L'ordinanza COVID-19 sull'assicurazione contro la disoccupazione e l'ordinanza COVID-19 sulla perdita di guadagno sono ancora in vigore e, nel frattempo, sono state istituite a base legale con l’attuazione della legge COVID-19.

(Stato: 25.09.2020)

Chi controlla il rispetto delle norme di salute e sicurezza durante la situazione particolare?

Ai sensi della legge sul lavoro, sono le regolari autorità cantonali di esecuzione a controllare il rispetto delle norme. Le autorità esecutive possono effettuare in ogni momento e senza preavviso ispezioni nelle strutture e nei luoghi di lavoro. La datrice di lavoro deve garantire l'accesso alle autorità. Durante le ispezioni in loco le disposizioni delle autorità esecutive devono essere attuate senza indugio.


(Stato: 08.07.2020)
Il documento è stato utile?