Disdetta

Disdire il rapporto di lavoro

Ben vuole disdire il contratto del suo dipendente fisso. Che cosa deve tenere in considerazione? A cosa deve prestare attenzione se la datrice di lavoro vuole disdire il contratto?


Termini & formalità

Disdetta ordinaria
Nota esplicativa & condizioni

Una disdetta è possibile senza formalità. Ben o la sua datrice di lavoro devono però su richiesta motivare per iscritto la disdetta.

Termini di disdetta

La datrice di lavoro può concordare per iscritto con il suo collaboratore i termini di disdetta. Un termine di disdetta inferiore a un mese è possibile soltanto per il primo anno di servizio e solo con un CCL. Senza accordo scritto o CCL/CNL che regolano altrimenti, valgono sia per Ben che per lal sua datrice di lavoro i seguenti termini di disdetta, con effetto alla fine di un mese:

  • Durante il periodo di prova: 7 giorni
  • 1° anno di servizio: 1 mese
  • 2°-9° anno di servizio: 2 mesi
  • Dal 10° anno di servizio: 3 mesi
Notificazione della disdetta

Per il calcolo del termine è decisivo quando la lettera di disdetta è da considerarsi arrivata/ricevuta:

  • Disdetta orale: immediatamente dopo aver pronunciato la disdetta
  • Disdetta scritta diretta: immediatamente dopo la consegna della disdetta
  • Disdetta per posta: non appena la disdetta si trova nella bucalettere del destinatario
  • Disdetta per raccomandata: non appena la disdetta viene recapitata con successo o il giorno feriale successivo al tentativo infruttuoso di recapito.

Se Ben è assente per ferie, la disdetta vale come notificata non appena egli avrebbe potuto realisticamente prenderla in consegna.

Periodi di interdizione
  • Servizio obbligatorio svizzero, militare o di protezione civile, oppure servizio civile svizzero: in quanto il servizio duri più di 11 giorni, nelle quattro settimane precedenti e seguenti.
  • Impedimento al lavoro a causa di malattia o infortunio senza colpa: 1° anno di servizio 30 giorni, 2°-5° anno di servizio 90 giorni, dal 6° anno di servizio 180 giorni.
  • Gravidanza: durante la gravidanza e nelle 16 settimane dopo il parto.
  • Servizio, ordinato dall'autorità federale competente, nell'ambito dell'aiuto all'estero, con il consenso della datrice di lavoro: durante il servizio. 

Nel caso in cui il periodo d’interdizione inizi a decorrere dopo la disdetta: cfr. “rapporto di lavoro disdetto”.

Disdetta immediata

La datrice di lavoro può licenziare senza preavviso Ben in ogni tempo, anche durante i periodi d’interdizione, senza che sia preceduto da un ammonimento. La disdetta deve però essere temporalmente ravvicinata all’episodio criticato, siccome altrimenti la continuazione del rapporto di lavoro non apparirebbe tollerabile.


Il documento è stato utile?