Disdetta

Dopo la disdetta

Ben non lavora più per la sua datrice di lavoro. Ma a cosa devono Ben e la sua datrice di lavoro prestare attenzione?


Assicurazioni sociali dopo la cessazione del rapporto di lavoro

Cassa dissocupazione:

su richiesta del dipendente, la datrice di lavoro deve compilare l‘attestato di lavoro con informazioni sulla durata del rapporto di lavoro, il motivo del licenziamento e il salario versato. Se la datrice di lavoro non compila il modulo o non lo compila in modo veritiero, è perseguibile penalmente.

Ben ha diritto all'indennità di disoccupazione se soddisfa le condizioni necessarie. Questo è dopo un periodo di attesa (cf. termini & fomalità) e gli eventuali giorni di sospensione. Questi ultimi sono ordinati dall'ufficio cantonale, in particolare se Ben è disoccupato per colpa sua o se ha rinunciato, a spese dell'assicurazione, alla retribuzione o alle indennità del datore di lavoro.

Assicurazione collettiva:

La datrice di lavoro deve informare Ben del diritto di passaggio all'assicurazione individuale ai sensi della LAMal e sui suoi diritti alle prestazioni.

Assicurazione contro gli infortuni:

Ben può mantenere la sua assicurazione contro gli infortuni non professionali anche dopo la fine del rapporto di lavoro. La datrice di lavoro deve informare Ben in merito all'assicurazione contro gli infortuni.

Cassa pensioni:

La datrice di lavoro deve informare l'istituto di previdenza a chi deve essere trasferita la prestazione d'uscita. Deve inoltre informare Ben dei suoi diritti alle prestazioni.

Assegni familiari:

Se Ben ha percepito assegni familiari, la datrice di lavoro deve informare la Cassa di compensazione per assegni familiari in caso di partenza.


Il documento è stato utile?