Indipendente

Lo scioglimento della ditta


Scioglimento ditta

scioglimento volontario

ditta individuale o società in nome collettivo

  • richiede la radiazione dal registro di commercio


Sagl o SA

  • soci decidono di sciogliere la ditta e nominano un liquidatore
  • ditta/soci inoltrano la richiesta di radiazione dal registro di commercio
  • liquidatore/liquidatrice fa pubblicare 3 appelli ai creditori nel Foglio ufficiale svizzero di commercio, per informarli dello scioglimento
  • liquidatore/liquidatrice procede alla liquidazione della ditta; se rimangono debiti scoperti, il tribunale annuncia il fallimento.
  • a liquidazione avvenuta, liquidatore/liquidatrice richiede la radiazione dal registro di commercio


fallimento

ditta

  • compila il bilancio intermedio e lo inoltra all’ufficio di revisione per il controllo oppure accetta che la ditta venga liquidata in caso di mancato pagamento di un credito
  • se la ditta ha più debiti che attivi, essa deve di principio informare il tribunale, che avvia la procedura di fallimento
  • tribunale pronuncia il fallimento, l’ufficio fallimenti procede alla liquidazione della ditta
  • tribunale conclude il procedimento, il che viene pubblicato nel Foglio ufficiale
  • radiazione della ditta dal registro di commercio
  • ditta individuale/Società in nome collettivo: dopo la radiazione della ditta, il proprietario e i soci rimangono responsabili per i suoi debiti
  • Sagl/SA: dopo la radiazione della ditta, i soci non sono responsabili per i suoi debiti

Il documento è stato utile?