Orario di lavoro

Retribuzione dell’orario di lavoro

Ben ha un rapporto di lavoro disdetto. Quali regole deve osservare la datrice di lavoro per la compensazione delle ore e di lavoro straordinario, di riposo o riposo compensativo?

Compensazione per ore di lavoro straordinario

  • Nessuna regolamentazione contrattuale delle ore di lavoro straordinario

Durante il periodo di disdetta si applica lo stesso principio applicabiler per la durata del rapporto di impiego. Se Ben e la sua datrice di lavoro sono d'accordo, Ben può compensare le ore straordinarie prendendo almeno la stessa durata di tempo libero, altrimenti la datrice di lavoro dovrà pagargli lo stipendio normale maggiorato del 25% per le ore straordinarie. Se Ben viene congedato, la datrice di lavoro non può, in linea di principio, contro la volontà di Ben, compensare le ore di lavoro straordinario con il tempo libero.

Eccezione: Se Ben rifiuta di compensare le ore di lavoro straordinarie con il tempo libero durante un lungo periodo di congedo, potrebbe contravvenire al divieto di abuso di diritto.

Nel caso del modello dell'orario flessibile Ben deve sempre assicurarsi che riduca il saldo positivo dell'orario flessibile entro la fine del periodo di preavviso.

Eccezione: Ben può dimostrare che il saldo positivo del tempo flessibile è stato creato come risultato delle istruzioni o delle necessità operative della datrice di lavoro.

  • Regolamentazione contrattuale delle ore di lavoro straordinario

Durante il periodo di disdetta si applica lo stesso principio applicabile per la durata del rapporto di lavoro. Tuttavia, la datrice di lavoro può contrattualmente regolare in anticipo e separatamente la retribuzione delle ore di lavoro straordinario per il periodo di cessazione del rapporto di lavoro. Può anche stipulare un successivo accordo con Ben durante il periodo di preavviso o dopo la scadenza del contratto di lavoro, che includa il compenso per le ore di lavoro straordinario. Secondo le sentenze del Tribunale Federale, le concessioni reciproche fatte dalla datrice di lavoro e da Ben devono essere approssimativamente equivalenti.

Attenzione: Al fine di tutelare Ben in un rapporto di dipendenza, non può rinunciare ad un compenso per le ore di lavoro straordinario già prestate durante il rapporto di lavoro e nel mese successivo.


Il documento è stato utile?