Protezione dei dati dei dipendenti

Conservare & cancellare i dati

Quali dati di Ben deve conservare la datrice di lavoro e quali deve cancellare?


Rapporto di lavoro

Non appena lo scopo è raggiunto, l’azienda deve distruggere i dati corrispondenti. Un'eccezione si applica ai dati che deve conservare per motivi legali (cf. Termini&formalità).

Dossier personale

La datrice di lavoro ha la responsabilità di garantire che le informazioni contenute nella cartella personale dei suoi dipendenti siano accurate. Deve pertanto controllare il dossier a intervalli regolari. Il dipendente può chiedere in qualsiasi momento alla datrice di lavoro di correggere i dati inesatti o di distruggere i dati raccolti in modo improprio.

Certificato medico

La datrice di lavoro deve distruggere qualsiasi certificato medico non appena ha raggiunto il suo scopo. Uno di questi obiettivi potrebbe essere, ad esempio, quello di documentare le richieste di rimborso delle indennità giornaliere di malattia o di documentare la contabilità salariale. Anche se è in corso una procedura di sicurezza sociale, il certificato medico e gli altri documenti relativi alle richieste di sicurezza sociale devono essere conservati fino alla conclusione della procedura (cf. diritto alla consultazione degli atti).

Valutazioni del personale

Ben ha diritto ad ottenere un certificato di lavoro in qualsiasi momento. Di conseguenza, la datrice di lavoro deve conservare le valutazioni del personale durante il rapporto di lavoro (cf.Termini & formalità).

e-mail

Se la datrice di lavoro elimina le e-mail dei suoi dipendenti utilizzando un Content Scanner che filtra le e-mail in base a contenuti predefiniti, deve prevedere questa opzione in un regolamento o simili. L'uso sistematico di un Content Scanner può violare il divieto di monitorare il comportamento dei dipendenti.


Il documento è stato utile?