Orario di lavoro

Orario di lavoro durante il termine di disdetta

In linea di principio, il datore di lavoro deve compensare o pagare le ore suppletive, il lavoro straordinario, i giorni di compensazione e il saldo ore negativo alla fine del contratto nello stesso modo in cui veniva fatto durante il periodo contrattuale.


Cosa succede alla fine del contratto al saldo ore negativo?

Se il dipendente ha lavorato meno ore del previsto per colpa sua , il datore di lavoro può detrarre queste ore dal salario del dipendente. Se le ore in meno sono dovute all'assenza del dipendente senza colpa, come una malattia, o a un lavoro insufficiente, il datore di lavoro non può fare una deduzione dal salario del dipendente.


Il documento è stato utile?