Lavorare

Il capo deve concedermi tempo libero per gli esami universitari?

In linea di principio solo se lo avete convenuto nel contratto o se il capo ha ordinato un perfezionamento professionale.

Per legge la datrice di lavoro deve concederle "le ore e i giorni di libero usuali". Ciò concerne tuttavia principalmente eventi familiari come matrimoni, nascite o decessi. In linea di principio la legge prevede il congedo a fini di formazione solo quando si tratta di attività giovanili extrascolastiche.

Nessun diritto generale al tempo libero per scopi formativi

Ideale sarebbe se il suo contratto di lavoro prevedesse la possibilità di prendere libero per gli esami. Se il suo contratto di lavoro non prevede alcuna disposizione, deve parlarne con il suo capo per poter combinare gli esami universitari con il lavoro. Se sostiene i suoi studi universitari, lei non ha tuttavia ancora un lasciapassare: nel determinare il tempo libero la datrice di lavoro e lei come dipendente dovete tenere conto dei reciproci interessi.

Esami durante le vacanze

Naturalmente può anche pianificare di sostenere gli esami durante le sue vacanze. Ciò non muta tuttavia il fatto che la sua datrice di lavoro può stabilire la data delle sue vacanze, ma deve considerare i suoi desideri. Inoltre gli esami universitari durante le vacanze non devono portarvi a tornare al lavoro esausti - ciò vanificherebbe lo scopo delle vacanze.

Avanzamento professionale come parte dei diritti della personalità

La sua datrice di lavoro ha anche il dovere di proteggere la sua personalità. Poiché l'avanzamento professionale fa parte dei suoi diritti della personalità, la sua datrice di lavoro non può semplicemente vietarvi categoricamente di partecipare a corsi di formazione e perfezionamento professionale o di sostenere esami durante la durata del vostro contratto di lavoro. Tuttavia se lei, oltre a prepararsi per gli esami e lavorare, riesca anche a trovare il tempo per discutere di ciò con il suo capo, ciò è un'altra questione.

Perfezionamento professionale ordinato

Se tuttavia il suo capo ha ordinato un perfezionamento professionale, non solo deve concedervi il tempo libero per le lezioni e gli esami, ma deve anche pagare per il tempo dedicatovi.