Abitare

Devo tenere il mio tetto libero dalla neve?

Non proprio libero dalla neve. Ma se una valanga dal tetto ferisce qualcuno, lei è fondamentalmente responsabile in qualità di proprietario dell'edificio.

Ciò in base alla cosiddetta responsabilità del proprietario dell’opera: lei è responsabile di assicurarsi che non ci sia alcun pericolo proveniente da casa sua. Se una persona viene ferita a causa di una valanga di neve dal tetto, lei in qualità di proprietario del terreno deve risarcire i danni cagionati. Non importa se fosse consapevole o meno del pericolo: lei è responsabile a seguito di una valanga dal tetto anche nel caso in cui cada dal tetto del vostro chalet di vacanza e ferisca qualcuno - anche se lei vivesse in pianura e non si fosse accorto delle abbondanti nevicate in montagna.

Il proprietario di un edificio è di regola responsabile anche nel caso in cui abbia adottato le misure architettoniche necessarie, come dei dispositivi per l’arresto della neve, o abbia apposto dei segnali di avvertimento. Tuttavia, potete contare sulla responsabilità personale delle persone che si trovano nelle vicinanze della vostra casa. Non è necessario che lei faccia i conti con rischi che queste persone avrebbero potuto evitare con un minimo di prudenza. Se immediatamente dopo una forte tempesta di neve delle persone dovessero passeggiare davanti alla sua casa e venissero quindi colpite da una valanga dal tetto, potrebbero essere tenute a farsi carico personalmente dei danni. Tuttavia, lei non è legittimato ad aspettarsi in ogni caso questo livello minimo di prudenza. Se, ad esempio, la vostra casa si trova direttamente accanto a un asilo, è necessario assicurarsi che nessuno possa entrare nella zona di pericolo per esempio mediante una barriera.

Se lei affitta la sua casa, è obbligato, in qualità di locatore, a mantenerla in uno stato idoneo all'uso cui è destinata. Naturalmente, è anche possibile conferire ad una terza persona, come un custode, l’incarico dello sgombero della neve. Tuttavia, questo non cambia la sua responsabilità: se una persona si ferisce perché dal tetto del suo edificio cade una valanga, è comunque lei il responsabile e non il custode. Se tuttavia quest’ultimo non si è occupato ingiustificatamente dello sgombero della neve, è possibile fare regresso su di lui.