Abitare

Posso detrarre la pigione dal salario del mio collaboratore domestico?

Sì, se il suo collaboratore domestico vive totalmente o parzialmente da lei, lei può "versare" un certo importo come salario in natura.

Se il suo dipendente lavora per lei mediamente almeno 5 ore alla settimana e svolge "attività utili alla cura generale dell’economia domestica“ - cioè pulire, provvedere alla cura della biancheria, fare la spesa, cucinare, collaborare all’assistenza di bambini, anziani e malati - il contratto normale di lavoro (CNL) per il personale domestico prescrive degli standard minimi. I contratti normali di lavoro (CNL) cantonali potrebbero fissare standard più severi, ma per il calcolo del salario in natura ammissibile rinviano, come il CNL nazionale, agli importi dell'Ordinanza sull'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti.

Importi massimi per i salari in natura

L'importo massimo della deduzione per la pigione si basa sull'Ordinanza sull'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti. Attualmente è possibile detrarre CHF 11.50 a notte per l'alloggio. Si può detrarre un massimo di CHF 33 al giorno per vitto e alloggio insieme. Le seguenti deduzioni massime si applicano ai pasti individuali: colazione CHF 3.50, pranzo CHF 10, cena CHF 8. La deduzione è consentita solo per i servizi effettivamente ricevuti: se il suo collaboratore domestico passa la notte o mangia fuori, non potete detrarre nulla dal suo stipendio.