Lavorare

In qualità di frontaliere posso percepire l'indennità di disoccupazione in Svizzera?

No, se non è più in possesso di un contratto di lavoro, come ha deciso il Tribunale federale il 19 novembre 2018. Se non siete più vincolati da un contratto di lavoro , sia perché scaduto o rescisso da parte vostra o dal datore di lavoro, è il vostro paese di residenza è responsabile per l’indennità di disoccupazione. La situazione è diversa in caso di assenza temporanea dal lavoro, come nel caso del lavoro a tempo parziale. In questo caso ricevete le prestazioni dell'assicurazione svizzera contro la disoccupazione alle stesse condizioni di una persona che vive in Svizzera.

Nella fattispecie, una cittadina italiana residente in Italia aveva stipulato diversi contratti di lavoro a tempo determinato con un ristorante ticinese. La frontaliera ha richiesto l'indennità di disoccupazione in Ticino per il periodo successivo alla scadenza di uno dei contratti di lavoro a tempo determinato. Al momento della registrazione della disoccupazione non era chiaro se alla persona con statuto di frontaliera le sarebbe stato o meno offerto un nuovo contratto di lavoro. Il Tribunale federale l'ha pertanto considerata completamente disoccupata e ha quindi dichiarato competente l’Italia quale suo paese di residenza e rispettivamente l’assicurazione contro la disoccupazione ivi situata.