Autorità

Sono inciampato in alcuni rami mentre facevo jogging nel bosco –chi è responsabile?

Come sempre, in caso di incidente, i costi di trattamento del suo infortunio mentre fa jogging nel bosco verranno presi a carico dalla sua assicurazione contro gli infortuni o, se non sta lavorando, dalla sua cassa malati.

Qualora avesse sostenuto dei costi eccedenti la copertura, ha facoltà di contattare la proprietaria della foresta o della strada, sia che si tratti di una persona privata, o di un ente pubblico.

Responsabilita del proprietario dell‘opera

Ha facoltà di verificare (o chiedere di verificare) se vi sia una responsabilità del proprietario dell’opera, poiché un sentiero è un’opera ai sensi della legge. Prima di tutto, deve dimostrare il nesso causale diretto, quindi nel suo caso dimostrare che i rami sono stati la causa dell'incidente. Deve quindi dimostrare che il proprietario dell’opera abbia trascurato la manutenzione della via. Il Tribunale Federale afferma che l‘opera deve essere sufficientemente sicura se usata come previsto. Praticare il jogging su una strada forestale è certamente conforme all'utilizzo previsto. Non deve dimostrare una colpa del proprietario dell‘opera. Tuttavia, un Tribunale può esonerare il proprietario dell‘opera dalla responsabilità per eventuali danni, anche se la causalità e l'uso previsto vengono confermati . Ad esempio in caso di concomitante colpa sua personale, ad esempio se lei avesse praticato jogging in condizioni di pessima visibilità immediatamente dopo un forte maltempo.

Fare jogging fuori dai percorsi segnalati

Vi sono poche possibilità di venire rimborsati qualora si stia praticando jogging al di fuori dei percorsi segnalati. Non vi sono disposizioni di legge a tal proposito, e nessuna legge obbliga il proprietario della foresta –fatta eccezione dei sentieri- ad una manutenzione tale da renderla esente da pericoli. Anche nel caso dei sentieri le possibilità di ottenimento di un risarcimento sono esigue se questi sono chiaramente segnalati come non accessibili.