In viaggio

Il sorpasso a destra rimarrà un'infrazione punibile?

Il sorpasso a destra in autostrada è ancora un'infrazione punibile. Tuttavia se il conducente non mette in pericolo nessuno, il sorpasso a destra, eccezionalmente, configura una semplice infrazione disciplinare e non comporta necessariamente la revoca della licenza di condurre. Il Tribunale federale ha modificato la propria giurisprudenza con la decisione del 3 novembre 2022.

L'autorità competente revoca la licenza di condurre in caso di infrazioni per le quali non è applicabile la procedura prevista dalla legge sulle multe disciplinari. Ciò avviene se il conducente mette in pericolo un'altra persona in modo concreto o astratto. Il sorpasso a destra sulle autostrade è vietato e sanzionato con una multa disciplinare di 250 franchi.

(Vedi anche: «Il sorpasso a destra rimarrà un'infrazione punibile?»)

L'automobilista sorpassa a destra in autostrada

Un automobilista percorre la corsia di sorpasso, passa alla corsia normale, accelera, sorpassa un'altra auto e poi rientra nella corsia di sorpasso. L'ufficio della circolazione gli revoca la licenza di condurre per 12 mesi per una violazione grave delle norme della circolazione. Contro la revoca il conducente si aggrava senza successo all’autorità di ricorso. Il Tribunale federale, tuttavia, accoglie il ricorso e annulla la revoca della licenza di condurre.

Secondo la vecchia legge il sorpasso a destra era sempre una violazione grave delle norme della circolazione

Secondo la giurisprudenza previgente, un conducente doveva poter contare in ogni momento sul fatto che non sarebbe stato sorpassato improvvisamente a destra in autostrada. Finora il Tribunale federale ha sempre qualificato il sorpasso a destra come un'infrazione grave, che non consentiva una multa disciplinare e rendeva obbligatorio il ritiro della licenza di condurre.

Il sorpasso a destra può ora costituire una semplice infrazione disciplinare

Il Tribunale federale ha affermato che il sorpasso a destra non può più essere ritenuto necessariamente una violazione grave delle norme della circolazione, poiché il Consiglio federale ha inserito il sorpasso a destra come nuova infrazione nell’ordinanza sulle multe disciplinari

Nel caso in questione le condizioni della strada e della visibilità erano buone, il conducente sorpassato non ha dovuto modificare il proprio comportamento, ha sorpassato solo uno e non diversi altri veicoli e non lo ha fatto in un punto pericoloso come un'uscita. Secondo il Tribunale federale si tratta, eccezionalmente, di un'infrazione disciplinare, norma che dev’essere interpretata in modo restrittivo e applicata con moderazione «in considerazione dei rischi connessi alle manovre di sorpasso a destra in autostrada».

Il Tribunale federale ha annullato la revoca della licenza di condurre e obbligato il Cantone a versare spese ripetibili di 3.000 franchi.