Abitare

Mi è permesso utilizzare la rete WLAN del mio vicino, la quale non è protetta da password?

In principio sì. Non c’è nessuna legge che lo proibisca. Tuttavia, navigando in Internet nella rete di qualcun altro Lei utilizza una prestazione per la quale non ha pagato.

Il canone di abbonamento del suo vicino invece può aumentare, a causa del suo utilizzo della rete. È pure possibile che la quantità di dati da Lei scaricati rallenti la velocità della rete del suo vicino. Tutto ciò può portare a farla dovere risarcire i danni al suo vicino.

Proteggere il proprio WLAN

Anche se il vicino ha un abbonamento flat rate, fa bene a proteggere la propria rete WLAN con una password. Se non lo fa, rischia che se qualcuno utilizza la sua rete WLAN in modo illecito, per esempio scaricando materiale pedopornografico, la polizia si rivolga a lui in prima istanza.

Uso comune

La cosa migliore da fare è andare dal vicino e dirgli che la sua rete WLAN non è protetta. Forse vi potete mettere d’accordo per dividere i costi, e Lei può così continuare a navigare nella sua rete.