In viaggio

Un pedone mentre controlla il suo telefono cellulare va contro un tram. Chi è responsabile?

Di norma, il tram ha il diritto di precedenza. Se una persona attraversa improvvisamente sui binari, si scontra con un tram e rimane gravemente ferita, il conducente del tram non è responsabile. Questo è stato deciso dal Tribunale federale nella sentenza del 20 maggio 2022.

L'azienda ferroviaria è responsabile dei danni se una persona viene ferita a causa del funzionamento della ferrovia, che comprende anche i tram. Tuttavia, la compagnia ferroviaria è esonerata se la persona ferita ha contribuito in modo significativo all'incidente per negligenza grave. Poiché il tram ha il diritto di precedenza sul pedone, tale negligenza grave è presente se il pedone, distratto dal suo cellulare, attraversa bruscamente sui binari e si verifica un incidente.

La persona guarda il suo telefono cellulare invece di prestare attenzione al traffico

Un uomo che conosce la zona è in piedi alla fermata del tram con le spalle rivolte al tram che sta sopraggiungendo. Mentre guarda il suo cellulare, si immette sulla via del tram e il tram in arrivo lo investe. L'uomo è rimasto gravemente ferito dalla collisione.

Davanti al tribunale distrettuale, l’uomo chiede un risarcimento di 30’000 CHF. Il tribunale distrettuale conferma la responsabilità del gestore del tram, ovvero la città di Zurigo. Il tribunale cantonale respinge il ricorso di quest‘ultima. La Città di Zurigo presenta ricorso in materia civile al Tribunale federale, che lo accoglie.

La grave colpa del pedone esonera il gestore dell’impianto dei tram

In linea di principio, le aziende di trasporto sono responsabili in caso di incidente in cui sia coinvolto un tram. Tuttavia, se il comportamento di una persona "ha contribuito a tal punto al verificarsi del danno" da "doverlo considerare come la causa principale", i tranvieri sono esonerati dalla responsabilità. Se una persona guarda il suo cellulare e contemporaneamente si immette sui binari, non rispetta le regole elementari di attenzione. Inoltre, viola il diritto di precedenza del tram, sancito dalla legge. Anche in città, il conducente del tram non deve aspettarsi che una persona china sul proprio cellulare si immetta improvvisamente sui binari. (Si veda anche: "Gli automobilisti devono aspettarsi sempre la presenza di pedoni sulla carreggiata?").

Se successivamente si verifica una collisione con un tram, gli operatori del tram non sono responsabili dei danni causati. Il Tribunale federale ha accolto il ricorso della città di Zurigo e ha concesso al convenuto l'assistenza legale gratuita.

(Vedasi anche: «Licenza di condurre in prova ritirata perché ho scelto una canzone sul mio cellulare?»).