Abitare

È permesso avviare la moto nel parcheggio sotterraneo?

Sì, di regola è permesso avviare il motore in un parcheggio sotterraneo.

Ciò in ogni caso se lei rispetta il dovere di usare riguardo reciproco del diritto di locazione così come le norme del diritto della circolazione stradale.

Dovere di usare riguardo dell'inquilino

Vivere in un'abitazione plurifamiliare non sempre funziona bene. Tutti gli inquilini hanno il dovere di usare riguardo verso gli altri abitanti della casa. Quale inquilino lei deve inoltre in linea di principio rispettare il regolamento della casa, se la sua locatrice lo ha emesso e lo ha menzionate nel contratto di locazione o alla sua conclusione. Tuttavia il regolamento della casa dev'essere ragionevole e proporzionato. Un divieto assoluto di partenza nel parcheggio sotterraneo sarebbe sproporzionato. D'altra parte il regolamento della casa stabilisce solitamente dei periodi di quiete, durante i quali si devono evitare i rumori inutili. Una moto è di solito difficile da spingere fuori senza un motore, per questo è permesso metterla in moto nel parcheggio sotterraneo durante il periodo di quiete per poter partire. Tuttavia se lei lo accende diverse volte nel mezzo della notte solo per vedere se tutto funziona, lei potrebbe trovarsi in violazione del regolamento della casa - almeno se e nella misura in cui il rumore raggiunge gli appartamenti.

Prescrizioni della legge sulla circolazione stradale

Anche fuori dal suo parcheggio sotterraneo, sulle strade pubbliche, ci sono delle regole per avviare la sua moto. Se lei avvia la sua moto per scaldare il motore e nel frattempo si mette i guanti e il casco, lei sta anche violando la legge sulla circolazione stradale. Essa vieta, tra l'altro, "qualsiasi rumore evitabile" da parte del conducente del veicolo. L'ordinanza sulle norme della circolazione specifica che si deve osservare questo divieto in particolare nei quartieri abitati, nei luoghi di riposo e di notte. I regolamenti della polizia locale forniscono informazioni su ciò che è considerato "di notte"; nella maggior parte dei casi, il riposo notturno si applica dalle 22.00 alle 6.00. Per "far riscaldare inutilmente il motore di un veicolo fermo" si rischia una multa disciplinare di 60 CHF.