Lavorare

Posso lasciare il posto di lavoro durante la pausa per andare a correre?

Se il suo contratto di lavoro non specifica dove lei deve trascorrere le sue pause, sì.

Tuttavia il suo capo può indicarle tramite contratto di lavoro o il suo diritto di impartire istruzioni, che lei deve trascorrere la pausa all'interno dell'edificio aziendale. È vero che le pause sono considerate orario di lavoro se il dipendente non può lasciare il posto di lavoro. Tuttavia è considerato luogo di lavoro soltanto il luogo in cui il lavoratore è tenuto a essere presente per l'esecuzione del suo lavoro. Non importa se questo luogo si trova all'interno o all'esterno dell'azienda.

La datrice di lavoro può determinare il luogo della pausa

Il Tribunale federale ha stabilito che la datrice di lavoro può obbligare i dipendenti a trascorrere le pause in un locale allestito "appositamente per trascorrere le pause". Questo locale per la pausa dev'essere separato dai luoghi di lavoro. Inoltre dev‘essere adeguato, silenzioso e il più possibile illuminato naturalmente. Infine dovrebbe disporre di finestre con vista sull'esterno.

In assenza di regole fare jogging è consentito

Se né il contratto di lavoro regola il luogo della pausa e né il suo capo le ha fornito un'istruzione in merito, lei è sostanzialmente libera nell'organizzazione della pausa e può andare a fare jogging. Il suo capo d'altra parte può esigere nell'ambito del suo diritto di impartire istruzioni che lei si presenti al lavoro curata dopo il jogging - lei è responsabile per l'eventuale necessità di una doccia.