Consumo & Internet

Un negozio online può rifiutarsi di consegnarmi la merce pagata?

No. Un negozio online è, come qualsiasi altra venditrice, obbligato ad adempiere la sua parte nel contratto di compravendita.

Avviso, termine, risarcimento del danno e rescissione

A meno che il negozio online lo regoli diversamente nelle sue condizioni generali, che Lei ha firmato, valgono le seguenti condizioni: se il venditore non effettua la consegna, Lei deve in principio esortare il negozio a effettuare la consegna e fissare un termine appropriato per effettuare la consegna. Se un termine sia “appropriato” o no varia a seconda del tipo di merce. Se il negozio online non rispetta neppure il termine da Lei indicato, Lei può richiedere il risarcimento del danno. Se dopo questo termine Lei non vuole più la merce, ha il diritto di annullare il contratto e di richiedere il risarcimento del pagamento già effettuato.

Servizi di pagamento online

Se Lei ha pagato tramite PayPal, ClickandBuy o altri servizi di pagamento online simili, ha il diritto di richiedere il risarcimento del suo acconto. Che il servizio di pagamento online le risarcisca l’importo parzialmente o completamente dipende dalle sue condizioni generali.

Procedimento penale

Se la consegna non avviene del tutto e il negozio online si rifiuta di pagare i danni, è possibile presentare una denuncia o una denuncia penale contro il proprietario del negozio.